Strudel intrecciato con ricotta, carciofi e cicoria

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 porro
  • 2 carciofi
  • 200 g di cicoria
  • 150 g di RiCcotta Caseificio Valcolatte
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extra vergine d’oliva
  • 1\2 bicchiere vino bianco
  • 1 tuorlo per spennellare
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo
  • Sale e pepe

Per 4 persone – 30 minuti preparazione – 30 minuti cottura

Preparazione

Pulite i carciofi e tagliateli a striscioline. Lavate e tagliate anche la cicoria.

Fate rosolare in olio extra vergine lo spicchio d’aglio e il porro tritato. Unite i carciofi, sfumate con il vino bianco aggiustate di sale e pepe. Fate cuocere 10 minuti e poi aggiungete la cicoria. Alzate la fiamma e fate cuocere ancora per 5 minuti mescolando spesso. Fate raffreddare il composto e unite alla farcia la ricotta.

Aprite la sfoglia e sistemate il lato corto davanti a voi.

Con un coltello eseguite delle incisioni su due lati lunghi della sfoglia: creerete così le strisce che dovranno essere intrecciate, lasciando al contempo un “corridoio” interno sul quale disporrete la farcia. Una volte farcito lo strudel, intrecciate la pasta nella parte superiore.

Pennellate con il tuorlo sbattuto la superficie dello strudel. Spolverate con i semi di sesamo e infornate a 180 °C per 30 minuti circa.